Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

WILD HONEY’S CHRISTMAS PARTY w/ The Peawees, Bee Bee Sea and more

Dicembre 17 @ 9:00 pm - Dicembre 18 @ 2:00 am

€15

Costello’s Live e Wild Honey Records

in coll.ne con Circolo Arci BIKO Milano

presentano

WILD HONEY CHRISTMAS PARTY

w/ The Peawees, Bee Bee Sea, Freez, Menagramo, The Midnight Kings

+ dancing party with Sara Bonniebang

17 DICEMBRE 2022

Arci Biko

Via Ettore Ponti, 40, 20143, Milano (MI)

Apertura porte ore 21:00

Prevendita 15€ + ddp + tess. ARCI (obbligatoria)

Biglietto in cassa 20€ + tess. ARCI (obbligatoria)

To enter the event is needed the ARCI membership card. More info at info@bikoclub.net | What is ARCI? www.arci.it

📝 The new ARCI membership card is valid from October, 1st 2022 until September, 30th 2023

⌨ We ask you to carry out the pre-registration here >> https://portale.arci.it/preadesione/biko/

⭐️ WILD HONEY RECORDS CHRISTMAS PARTY ⭐️

Qui alla Wild Honey Records siamo persone un po’ particolari. Originali, ci sbeffeggiava nostro padre. A differenza di molte case discografiche, non abbiamo un genere di riferimento, non ci riconosciamo in nessun vestito, o in nessuna forma, se non quella di una bella canzone. Melodie accattivanti sopra un ritmo sostenuto ed impellente. Dolcezza ruvida e selvaggia, da qui il nome dell’etichetta (oltre alla chiara citazione dei Beach Boys…). Punk come modo di fare le cose, non come genere o formula codificata. E proprio perchè siamo orgogliosi della nostra originalità, anzichè un classico Festival dell’Etichetta, finalmente organizziamo uno dei nostri sogni: una FESTA di NATALE. Tante band in un ambiente piccole e caldo dove poterci abbracciare. Regali, sorprese e luci. E balli finali. Siete tutti invitati. Ovviamente, no dress code.

THE PEAWEES (Las*Pezia)

La storia dei The Peawees inizia a La Spezia nel 1995, quando 3 teenagers uniscono le forze e pubblicano il loro primo album di evidente matrice punk rock. Da quel momento in poi, la band ha fatto tour in USA, Inghilterra e nel resto dell’ Europa, pubblicando dischi su diverse etichette in tutto il mondo. Attivi da oltre 25 anni, non hanno mai smesso di contaminare il loro suono attraverso Punk, Rock’n’ Roll, Garage Rock e Soul Rhythm ’n’ Blues. Durante i loro tour hanno condiviso il palco con leggende del Punk come The Sonics, The Damned, Fuzztones, The Dictators, Radio Birdman, The Dwarves, Bad Religion, Fleshtones, The Detroit Cobras e molti altri. I Peawees sono oggi riconosciuti come uno dei gruppi più forti nella scena Rock’n’Roll europea. La line-up attuale è formata da: Hervé Peroncini, Dario Persi, Fabio Clemente e Tommy Gonzalez. Ad oggi, la band ha realizzato sei album, svariati singoli e appaiono in diverse compilations internazionali. Nel 2018 i membri del gruppo hanno preso parte ad un progetto di beneficenza con Mark Arm (leader dei Mudhoney) alla voce ed ha pubblicato il sesto album ‘Moving Target’ su Wild Honey Records. La band sta attualmente lavorando al settimo album che uscirà nel 2023. Questo sarà il loro unico concerto italiano dei prossimi mesi!

BEE BEE SEA (Castel Goffredo, Mantova)

Da una piccola cittadina del Mantovano alla trasmissione sulla BBC di IGGY POP. Questa la favola che stanno scrivendo i BEE BEE SEA. La noia della vita di provincia. Sentirsi bloccati. Essere al verde. C’è tutto questo nella loro musica. Eppure nulla di tutto ciò ha impedito al trio mantovano di girare l’Italia e il mondo, accrescendo la reputazione di live band pazzesca e incendiaria. Dopo oltre 300 concerti dall’uscita del fortunato “Sonic Boomerang”, i Bee Bee Sea sono pronti a lanciare “Day Ripper”, il loro terzo e più intenso album, pubblicato dalla bergamasca Wild Honey Records. I Bee Bee Sea – Wilson Wilson alla chitarra e alla voce, Giacomo Parisio al basso e Andrea Onofrio alla batteria – si sono conosciuti appena usciti dal liceo e hanno subito legato, grazie alla musica. “When there’s no good shit around you better form a band“ recita il loro motto – e così hanno fatto. Due album e svariati singoli dopo, ora sono pronti a scatenare la potenza del loro “Day Ripper” ovunque, un disco teso sul filo del rasoio e alimentato dalla frustrazione: “ripper – squartatore“ è la parola giusta per descriverlo. Scritto tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019, è stato composto nello stesso modo in cui nasce tutta la loro musica: improvvisando, sperimentando con i pedali o semplicemente seguendo i riff e i suoni nelle loro teste. Dieci canzoni che compongono la tracklist di “Day Ripper”. Dall’orecchiabile ed effervescente “Be Bop Palooza”, al garage punk selvaggio e sporco di “Drags Me Down” e “Telephone”, è un disco che ti catapulta per tutta la stanza prima di bloccarti contro il muro e urlarti dritto in faccia. Le canzoni si susseguono incessanti, senza respiro, batterie velocissime e accordi frenetici, che occasionalmente barcollano sull’orlo del collasso noise. Eppure questo caos è esattamente ciò che rende “Day Ripper” così avvincente e così divertente. “Queste canzoni sono la storia delle nostre vite”, dice Wilson. Anni passati a lavorare di giorno e suonare la sera in questa band. Da quando ho lasciato l’università, lavoro con mio padre – ha un calzificio a Castel Goffredo – ed essere bloccato per tanto tempo in una situazione che non mi piaceva mi ha dato l’ispirazione per fare qualcos’altro. Quella cosa era la musica.” E allora sogna in grande. Fa quello che ami. E, soprattutto, fanculo a tutto il resto. Se c’è un messaggio che lascia Day Ripper, è proprio questo. “Non c’è un grande mercato per questo tipo di musica qui in Italia“, dice Wilson. “Ci sono poche band rock & roll qui e ci conosciamo tutti. Ma vogliamo dimostrare che anche se vieni da un posto dove a nessuno importa delle tue canzoni, e non ci sono altre band che suonano o concerti da vedere, puoi comunque fare buona musica. La passione che dà la musica, la spinta a fare qualcosa di buono – tutti possono averla.” Suonare per il puro piacere di farlo. “A nessuno frega niente di quello che facciamo, ma lo facciamo ancora, e suoniamo ancora ovunque”, dice Wilson. “Spero che Day Ripper possa ispirare coloro che vogliono suonare, ma non sono nel posto o nel momento storico giusto. Siamo una rock & roll band e lo saremo per sempre.” Day Ripper è uno dei dischi garage-rock’n’roll dell’anno, ed è riuscito ad arrivare persino alle orecchie della leggenda Iggy Pop, che l’ha reso una presenza stabile del suo programma settimanale sulla BBC. La favola continua.

THE MIDNIGHT KINGS (Verbania)

Sono passati dieci anni da quando gli eccessivi ma sempre eleganti, Midnight Kings, hanno fatto il loro debutto su di un palco. Da allora, questi improbabili monarchi del rhythm’n’blues, questi gentiluomini prestati al rock’n’roll, questi garage punkers dal cuore pieno di soul, non si sono mai fermati nemmeno per riprendere fiato. Hanno suonato, sudato cantato, ballato e fatto ballare in centinaia di club e decine di festival in ogni angolo d’Europa, guadagnando il rispetto, la stima e molto spesso l’amore di tanti leali fans del vero rock’n’roll. Ai due fortunati album, distribuiti in tutta Europa, e al singolo oramai divenuto un ricercato collector’s item, pubblicati fino a oggi, si affianca il nuovo lavoro “Last Chance To Dance” disponibile da fine 2022 su etichetta Wild Honey Records. Otto brani, cinque originali e tre cover – “Bumble Bee”, “The Girl Can’t Dance” e “C’mon And Swim” – destinati a diventare la colonna sonora di ogni rock’n’roll party che si rispetti. Siete pronti a tornare sulla pista da ballo? Certo che lo siete!

FREEZ (Schio)

FREEZ è la band Vicentina capitanata da Michele Bellinaso, insieme ai compagni Stefano, Nicolò, Alessandro e Riccardo rendendoli una delle band più attive in Italia nel panorama alternative. Il loro primo EP “ROUTINE” uscito nel 2017 trova subito consensi dall’inglese FatCat Records, storica etichetta di band come The Growlers, PAWS, Sigur Ròs, che ne pubblica la traccia di debutto “Bad Weed”. Dipinti dalla critica come la nuova voce dello slacker rock italiano FREEZ lavora tra Italia, Svizzera e Francia nel loro “Do Nothing Club Tour”. Ad Ottobre 2019 pubblicano il loro album d’esordio “Always Friends” per Wild Honey Records. Un disco scritto da Michele nella sua cameretta e successivamente registrato con i suoi compagni Nicolò e Stefano al Fox Studio di Venezia, insieme ad Andrea Volpato, membro e producer dei New Candys. FREEZ ad oggi vanta numerosi tour europei ed Italiani, un EP, un album di debutto e un nuovo disco in arrivo per il 2023 per Wild Honey Records.

MENAGRAMO (Milano)

I Menagramo sono un duo folk punk acustico brianzolo. Attivi dal 2016, hanno pubblicato un album, Ribcage, uscito nel 2020 per Professional Punkers Records e diversi EP autoprodotti. A breve uscirà “MENAGRAMO”, prima uscita su vinile della band, pubblicata da Wild Honey Records. In questi sei anni la band ha fatto diversi tour tra Italia ed Europa, suonando tra gli altri con Good Riddance, Nothington, Mobina Galore, Days’n’Daze e Dave Hause & The Mermaid.

DANCING PARTY by SARA BONNIEBANG

Shuffle selecta su 45 giri, dagli anni ’50 a oggi. Connessioni e disconnessioni sonore. Beat, r&b, garage, r’n’r e punk messi in un frullatore e serviti in bicchiere grande, con panna e ciliegina

┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅

📍 Circolo Arci BIKO: via Ettore Ponti 40, Milano

☎ WhatsApp dalle ore 14 alle ore 19 > 331 80 50 663

📧 costebooking@gmail.com

┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅

WILD HONEY RECORDS

http://www.wildhoneyrecords.it/

BIKO Milano

http://www.bikoclub.net

COSTELLO’S

https://costellos.it

Dettagli

Inizio:
Dicembre 17 @ 9:00 pm
Fine:
Dicembre 18 @ 2:00 am
Prezzo:
€15
Sito web:
https://www.facebook.com/events/1118496325519929

Organizzatore

Costello’s Live
Visualizza il sito dell'Organizzatore

Luogo

Biko
Via Ettore Ponti 40
Milano, Italia
+ Google Maps